Coniugare sviluppo economico e tutela dei diritti umani e dell’ambiente. E’ l’obiettivo che si prefiggono di raggiungere gli strumenti internazionali e europei finalizzati ad affermare la responsabilità sociale di impresa. Molto è stato fatto in questo settore da diverse organizzazioni internazionali come ONU, OCDE, ILO, UE ma ancora molto c’è da fare. E’ quanto risulta dallo studio presentato a giugno 2012 (462.464) dalla Commissione giuridica del Parlamento Ue intitolato “Iniziative e strumenti adottati a livello europeo in grado di migliorare l’efficienza giuridica nel campo della responsabilità sociale di impresa” (EST75167 responsabilità). Dopo aver passato in rassegna gli strumenti internazionali adottati, lo studio analizza la situazione in alcuni Stati tracciando la strada per nuovi interventi in grado di rafforzare i principi della responsabilità sociale idonei a garantire la durata sul mercato delle imprese.

Scritto in: responsabilità sociale di impresa | in data: 17 luglio 2012 |