Categoria selezionata Rapporti tra diritto interno e diritto internazionale

Partecipazione a un’organizzazione terroristica di matrice islamica: l’intenzione di partire per la jihad giustifica la misura cautelare

L'intenzione di partire per combattere “gli infedeli”, la vocazione al martirio, l’opera di indottrinamento sono elementi idonei a costituire gravi indizi di colpevolezza nella fase cautelare per il reato di partecipazione all'associazione con finalità di terrorismo anche internazionale (270-bis del ...

La Cassazione interviene sulle misure di prevenzione basate su prescrizioni troppo generiche

Le prescrizioni come "vivere onestamente" e "rispettare le leggi dello Stato" valutate per l'applicazione di misure di sorveglianza speciale sono troppe generiche. Di conseguenza, va annullata la sentenza della Corte di appello che ha inflitto una condanna per violazione delle misure ...