Corte Ue e obblighi di rimozione di contenuti illeciti dal web – EU Court ruling on Facebook duty to take down illegal content

La Corte di giustizia dell'Unione europea rafforza il potere di intervento degli Stati che possono ordinare a Facebook e, quindi, a social network analoghi, di rimuovere le informazioni memorizzate con un contenuto equivalente ad altre dichiarate in precedenza illecite. Non ...

Convegno a Udine sullo status filiationis acquisito all’estero – Conference in Udine on the recognition of status filiationis established abroad

"Il riconoscimento dello status filiationis acquisito all'estero: prospettive europee e resistenze nazionali": è il titolo del convegno che si terrà a Udine il 24 ottobre, in occasione del 30esimo anniversario della Convenzione ONU sui diritti del fanciullo. L'incontro inizierà alle ...

L’incidenza della decisione quadro n. 2008/675 nel caso di condanna in un altro Stato Ue e nuovo procedimento in Italia – Framework Decision No. 2008/675 and previous conviction in other member States in new criminal proceedings in Italy

Il reato continuato non è un effetto penale della condanna perché richiede un giudizio di merito e, di conseguenza, una sentenza pronunciata in un altro Stato non può incidere sulle decisioni adottate da un altro Paese. E questo anche dopo ...

L’Agenzia Ue per i diritti fondamentali sul rimpatrio dei minori stranieri non accompagnati – The European Union Agency for Fundamental Rights on the returning of unaccompanied children

Aumenta il numero di minori stranieri non accompagnati che provano ad entrare e a rimanere nello spazio Ue. Per garantire la piena applicazione delle regole internazionali esistenti a tutela dei minori e assicurare il rispetto del diritto dell'Unione, l'Agenza europea ...

Nuovo intervento degli Stati Uniti contro la Corte penale internazionale – U.S. Secretary of State against the International Criminal Court

Il Segretario di Stato americano, Michael Pompeo, per non lasciare dubbi sulla posizione degli Stati Uniti nei confronti della Corte penale internazionale, ha diffuso, il 9 ottobre, una dichiarazione per comunicare che gli Stati Uniti continueranno nella difesa del proprio ...

Rifiutare a un giornalista l’accesso in un centro di accoglienza è una violazione della Convenzione europea – Refusing journalist access to a reception centre is a violation of the European Convention

Le autorità nazionali devono consentire ai giornalisti l'accesso alle informazioni. Di conseguenza, se uno Stato impedisce a un cronista l'accesso in un centro di accoglienza per richiedenti asilo commette una violazione dell'articolo 10 della Convenzione dei diritti dell'uomo che tutela ...

Rifugiato: la detenzione per l’omosessualità prevista nel Paese di origine è un atto di persecuzione – Refugee status: imprisonment in the country of origin for homosexual acts may constitute an act of persecution

Se chi richiede lo status di rifugiato rischia di essere sottoposto a persecuzione nel Paese di origine a causa del suo orientamento sessuale, le autorità nazionali sono tenute a concedere lo status. Lo ha precisato la Corte di Cassazione, prima ...

Clausole contrattuali e giurisdizione del giudice italiano: chiarimenti dalla Cassazione – Italian Court of Cassation on the jurisdiction clause in a surety contract

Le clausole contrattuali, anche per l'individuazione del giudice competente, valgono, nell'attività interpretativa, come mero fatto e, quindi, non ha rilievo la loro idoneità a produrre effetti giuridici. Pertanto una clausola contrattuale non valida può essere utilizzata per interpretare altre clausole, ...

Elezioni e ingerenze attraverso il web: il Consiglio d’Europa indica gli strumenti per combatterle – Tools for combating cyber interference with elections

Per fronteggiare le interferenze nelle elezioni, compiute attraverso il web, e garantire la democrazia, il Comitato della Convenzione del Consiglio d’Europa sulla cybercriminalità, adottata il 23 novembre 2001 (in vigore dal 1° luglio 2004 e ratificata dall'Italia con legge 18 marzo ...