Come utilizzare i finanziamenti previsti dall’Unione europea? Come si possono cogliere le opportunità che arrivano da Bruxelles attraverso la programmazione 2014-2020? Per rispondere a queste domande parte il corso di Alta Formazione in Europrogettazione che prenderà il via dal 19 maggio al 7 luglio 2017 organizzato dalla Scuola di aggiornamento della Fondazione della Scuola Forense Barese diretta dall’avvocato Lorenzo Minunno. Un’occasione per entrare nei meandri dei meccanismi dell’europrogettazione e, in particolare, del programma di stanziamento fondi deciso dalla Commissione europea per il settennato 2014-2020, dalle procedure di intervento al budget e alla rendicontazione con laboratori pratici e la predisposizione in aula di progetti e risposte alle call di Bruxelles, con particolare riferimento al programma Justice. Le lezioni, tutte dal taglio pratico, termineranno con la redazione di un progetto che sarà poi valutato da un esperto indipendente. Il corso si concluderà con un viaggio a Bruxelles e Strasburgo presso gli uffici di alcune istituzioni dell’Unione.

La cerimonia inaugurale il 19 maggio alle 11.00 con un incontro su “Attualità e opportunità delle iniziative europee nell’ambito della progettazione 2014-2020. Le risorse finanziarie per i professionisti” (Sala Biblioteca, Ordine degli avvocati di Bari, VI piano Palazzo di giustizia).

Le domande devono essere inviate a scuolaforensebarese@ordineavvocati.bari.it. Qui il programma completo del corso (europrogettazione)

Scritto in: corsi | in data: 17 maggio 2017 |
Parole Chiave: //

Parte dal 1° giugno la nuova edizione del corso di Alta formazione in Europrogettazione (edizione 2016) organizzato dalla Scuola di aggiornamento della Fondazione della Scuola Forense Barese diretta dall’avvocato Lorenzo Minunno. Il corso, che offre ai professionisti la possibilità di acquisire nuove conoscenze per sfruttare al meglio le potenzialità dei fondi Ue, permetterà di imparare a progettare e cogliere le opportunità di finanziamento che arrivano da Bruxelles soprattutto attraverso il programma di stanziamento fondi deciso dalla Commissione europea per il settennato 2014-2020. Il corso inizierà il 1° giugno alle 16.00 e terminerà il 6 luglio, con cadenza settimanale. Due le sessioni che si terranno presso la Sala biblioteca del Consiglio dell’Ordine degli avvocati di Bari: una teorica generale con un’analisi dei subprogetti di finanziamento e una pratica con un laboratorio di progettazione organizzato con l’ausilio di Eurolabor. Le lezioni, tutte dal taglio pratico, termineranno con la redazione di un progetto che sarà poi valutato da un esperto indipendente. Al termine del corso è previsto un viaggio a Bruxelles presso le istituzioni Ue.

Si parte mercoledì 1° giugno alle 16.00 con la lezione del dott. Giampaolo Peccolo, Direttore del centro di formazione in Europrogettazione, Venice International University.

Il costo dell’intero corso è di 180 euro (è anche possibile l’iscrizione a singole lezioni), con sconti per gli allievi della scuola di formazione della Fondazione Scuola forense barese, soci eu-lab.org, AIGA, UDAI, Unione giovani commercialisti e revisori contabili di Bari e Trani. L’Ordine degli avvocati riconosce altresì 15 CFU.

Qui il programma completo del corso, con le modalità di iscrizione (programma)

Scritto in: corsi | in data: 25 maggio 2016 |
Parole Chiave: //